Cultura, sport ed intrattenimento

Una vacanza full Immersion nella natura, relax e divertimento. Verdi oasi di silenzio, lunghe passeggiate alla scoperta della flora e della fauna.

Emozionanti sport, appuntamenti culturali e gustosi incontri con la cucina tipica.

Il territorio ricco di decine di antichi borghi contadini di pietra e legno, il punto ideale per escursioni naturalistiche ed alpinismo.

La valle è considerata un grande museo a cielo aperto, con parchi tematici, come il Parco del Poeta Giovanni Prati, antichi castelli, parco Archeologico-palafitticolo di Fiavè con il Museo delle palafitte di Fiavè, il Parco Fluviale del Sarca con il suggestivo Canyon del Limarò e il Parco Naturale Adamello Brenta, dolci sentieri nel fondo valle, trekking e climbing in quota.

La montagna alla portata di tutti

Dalle praterie alpine alle cime dei monti, tutto il paesaggio del Parco naturale Adamello Brenta è una straordinaria fonte di interesse naturalistico e di indimenticabili emozioni con un'incredibile varietà di ambienti e microambienti assolutamente unici e diversi fra loro.

Terme di Comano, unica sorgente in Italia che sgorga a 27°C per curare affezioni della pelle come eczemi, psoriasi e dermatiti atopiche tipiche dei bambini, che si possono curare senza effetti collaterali perchè sono naturali e molto efficaci. Con le apposite aree attrezzate nel Parco delle Terme ci saranno anche giochi di intrattentimento con animatori e laboratori manuali.

Il territorio è una vera e propria palestra naturale nella quale viene spontaneo liberare la propria vitalità in mille modi diversi.

E' sufficiente una semplice passeggiata nel verde per ricaricarsi, a pochi passi troverete la fantastica passeggiata alla cascata della ruza e la
Grotta della Camerona.
Nemmeno gli amanti degli sport estremi saranno delusi, Rock Master, Base Jump al Monte Brento, parapendio e deltaplano.

La scelta è tra moltissimi percorsi di mountain bike MTB, pesca, nuoto nel favoloso lago di Tenno, tennis e cavalcate con itinerari a malghe e rifugi.

Consigliamo anche un viaggio tra chiese, castelli e antiche leggende. Il castello di Scenico, Castel Campo, Castel Spine, Chiesa di San Felice a Bono, la chiesa dell'Assunta di Dasindo, il chiostro Francescano di campo Lomaso e la Pieve di Vogo con il particolarissimo battistero ottagonale.

Il Biotopo di fiavè Carrera, dal nome dell'antico lago ora scomparso presenta vegetazione e fauna varie ed interssanti.

La torbiera, formatasi dalla scomparsa del lago, ha preservato un ricchissimo patrimonio archeologico.

I resti di un villaggio palafitticolo risalente al 2300 A.C. vengono valorizzati attraverso visite guidate e attività di archeologia sperimentale per tutta la famiglia.

Inoltre, poco distante il grande e famoso Lago di Garda

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di “terze parti”. E’ possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l’utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Cliccando sul pulsante OK, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo all’apposita informativa. Maggiori informazioni Gestione cookies.

Accetto i cookie